logo caderissi
  Ca De Rissi San Gottardo
    Associazione Sportiva Dilettantistica
 
facebook logo   youtube logo   Twitter logo   instagram logo   busta
 

 

Ca De Rissi - Mariscotti 2:1 (Barbieri - Keita)

Il Ca de Rissi si ripete. Per il secondo anno consecutivo raggiunge la finalissima dei play off per salire in prima categoria, e lo fa con un undici di partenza completamente nuovo rispetto alla passata stagione, un nuovo mister, ma la stessa voglia, mentalità e cattiveria agonistica trasmessa da chi ha visto nascere questa società.

Il team manager Serravalle e ragazzi come Babbilia e Minetti, sempre presenti e fili conduttori di queste stagioni trionfanti per i nanetti della val Bisagno.

Per la terza volta in stagione Ca de Rissi e Mariscotti si affrontano, e per la terza volta in stagione offrono ai numerosi spettatori una partita emozionante e degna di altre categorie.

Mister Lamuedra, pur partendo con il vantaggio di avere due risultati su tre a favore, non rinuncia al fidato modulo 3-4-3, con Lusardi in porta, Matarozzo, Oggiano e Benvenuto in difesa, Mauri, Petranca, Veloce e Keita in mediana e davanti l'ovvia BBC Barbieri - Ballabene - Comberiati.

Il match comincia subito con un sussulto al primo minuto: il Mariscotti con il numero 9 va vicino al vantaggio con un diagonale di sinistro che esce di poco sul fondo; la replica dei padroni di casa non tarda ad arrivare, con Matarozzo che con una magistrale punizione fa tremare la traversa.

La ripresa porta le emozioni più forti. All'undicesimo minuto gli ospiti passano in vantaggio con una splendida conclusione di sinistro sotto la traversa.

Lamuedra a questo punto si gioca tutto con il doppio cambio Moreno Alex - Lamuedra (Daniel ndr) al posto di Mauri - Petranca (in precedenza Di Vito era subentrato all'infortunato Matarozzo).

Con cinque attaccanti in campo i colchoneros si buttano in avanti alla ricerca del pareggio e creano nell'ordine: palo con colpo di testa di Comberiati, ancora il numero 10 a spedire di poco alto un cross dalla sinistra di Moreno, traversa con Moreno che di testa impegna l'ottimo portiere avversario ed infine il meritato pareggio. Capitan Barbieri viene abbattuto in area e dal dischetto lo stesso bomber realizza. Al termine dei novanta minuti regolamentari il risultato è (come nei due precedenti incontri di campionato) fisso sul pareggio di 1-1.

Si parte con i supplementari con il Ca de Rissi in emergenza per gli infortuni di Barbieri e Benvenuto che però, eroicamente, restano in campo ad aiutare e a combattere insieme ai compagni. Il loro sacrificio viene premiato all'undicesimo minuto del primo tempo supplementare: Lamuedra appoggia rasoterra centralmente per l'inserimento di Keita che lascia partire dal limite dell'area un missile terra-aria che si infila sotto l'incrocio dei pali. 

I restanti minuti corrono via con continue emozioni anche se le due squadre dimostrano ovvi segni di calo atletico. Alla fine però il risultato non cambia ed il due a uno finale regala al Ca de Rissi la finalissima contro il Begato.

Grazie ragazzi... GRAZIE.

 

Ecco le foto della partita

 

{module Component - Sponsor su Articoli}

    

    

    

Please publish modules in offcanvas position.